I benefici del caffè

31 Mag

Il caffè è forse una delle bevande più diffuse al mondo e le motivazioni sono davvero tante.  Forse non molti lo sanno ma il caffè, come lo conosciamo noi, viene dalla città di Mokha nello Yemen e forse è proprio per questo che una delle macchine del caffè più diffuse si chiama per l’appunto Moka… Per noi Italiani il caffè è un vero e proprio must, non serve solo a tenerci svegli ma anche ad unirci in una pausa dal sapore piacevole. Ma quali sono i benefici di questa bevanda?
Innanzitutto, come qualsiasi alimento e bevanda, l’uso eccessivo potrebbe farci male in quanto la caffeina agisce sul sistema nervoso e potremmo diventare facilmente irritabili, condizione non molto piacevole sia per noi che per chi ci sta attorno.
Se preso a piccole dosi però il caffè può portare grandi benefici per la salute, infatti tre o quattro caffè al giorno riducono la possibilità di tumore al cavo orale e già questo di per se è un beneficio da non sottovalutare.
Ma< il caffè fa anche bene al fegato e al cervello, infatti la caffeina stimola e riattiva i centri della memoria e dell’attenzione e ancora il caffè ridurrebbe il rischio di ammalarsi di artrite, migliora le capacità cognitive, aiuta chi soffre di costipazione, chi si sente stanco, chi ha la pressione bassa, chi fa fatica a digerire…
Da anni ormai con le nuove macchine del caffè casalinghe disponibili anche in comodato gratuito il caffè è diventato accessibile davvero a tutti e le miscele sono davvero tantissime. Le capsule per le macchine hanno un prezzo ridotto e il sapore del caffè in capsule non è affatto dissimile da quello dell’espresso del bar.
Non rinunciate dunque a questa favolosa bevanda che, oltre a tenervi svegli, offre anche tanti altri benefici per il nostro corpo!

Annunci

Sono arrivate le nuove Pen Drive Data Traveler

29 Mag


 Vi presentiamo le nuove Pen Drive Data Traveler Kingston Technology Le Pen Drive dal design compatto e innovativo per archiviare i tuoi dati come non avevi mai fatto prima. Le Data Traveler sono disponibili in varie capacità di archiviazione, a partire dai 4 GB fino ad arrivare al formato da 32GB ideale per chi ha grandi quantità di dati da immagazzinare. Hanno velocità di scrittura e lettura ad alte prestazioni e forniscono una crittografia sicura. Progettati per offrire la massima protezione dei dati più riservati, questi drive contribuiscono a garantire la conformità con le direttive specifiche di numerose agenzie, come TAA e FIPS, e pertanto rappresentano le soluzioni ideali per l’impiego aziendale o governativo.

Le vendite del Samsung Galaxy SIV raggiungono i 10 milioni e Samsung fa un regalo ai suoi clienti

23 Mag

Il nuovo Samsung Galaxy SIV è in vendita ormai da solo un mese, ma ha già raggiunto le 10 Milioni di vendite, si calcola infatti che ogni 3 secondi ci siano 12 vendite dello smartphone in tutto il Mondo! Numeri davvero sensazionali per il nuovo smartphone con il quale la Samsung ha lanciato la sfida all’iPhone 5 Made in casa Apple. Per festeggiare le numerose vendite l’azienda produttrice ha deciso di regalare 4 nuove combinazioni di colori che andranno ad affiancare le colorazioni nera e bianca, attualmente disponibili sul mercato.
Le nuove combinazioni sono: Blue Artic, Red Aurora, Purple Mirage e Brown Autumn e molto probabilmente verranno immesse sul mercato durante questa estate.

 

Durex incorona Bologna come Loveville 2013!

4 Apr

La città delle due torri, dei tortellini e della mortadella può vantare anche un altro riconoscimento ora…quello della capitale dell’amore e del sesso sicuro!
Dopo due mesi di intensa lotta, tra 15 capoluoghi di provincia Italiani, a spuntare la battaglia del numero maggiore di acquisti di prodotti Durex è stata proprio la città Felsinea con ben 546mila euro spesi, il 30% di questi in sexy toys.  Seguono a ruota Firenze, Verona e Genova. Bologna si conferma quindi la capitale dell’amore e soprattutto i suoi cittadini i pionieri del sesso sicuro!
Durex ha deciso di premiare gli amanti più attivi d’Italia con un evento speciale venerdì 19 aprile al Matis con ospiti Rocco Siffredi e i deejay La Pina e Diego.

fare-lamore

Inaugurazione nuovo store Albastore.it

30 Mar
Alba store è lieta di annunciarvi che da oggi è ufficialmente online il nuovo store, raggiungibile all’indirizzo http://www.albastore.it
Tante novità e offerte speciali vi attendono, iscrivetevi alla nostra newsletter e diventate nostri fan su facebook cliccando mi piace all’indirizzo http://www.facebook.com/albastore , ai nostri più assidui clienti offriamo promozioni dedicate e prodotti all’avanguardia. I nostri pagamenti avvengono tramite Paypal, carta di credito, ricaricabile o  postepay, acquista in tutta tranquillità e senza preoccupazioni con la nostra garanzia 100% soddisfatti o rimborsati entro 30 giorni! Spedizioni sicure e veloci grazie al nostro servizio di corriere espresso, che consegnerà la vostra merce nel giro di 24/48h dalla nostra conferma. Alba Store vi offre un mondo di opportunità e vantaggi tutti da scoprire, visita il sito e scopri le offerte in anteprima!

Natale Vegano!

20 Dic

Per una Natale nel completo rispetto degli animali vi proponiamo una cena con i fiocchi, ricca di ricette tutte da provare e gustare.

ANTIPASTO: Bruschette di Melanzane

Ingredienti per 4 persone: 2 melanzane medie, 3 spicchi di aglio fresco, un peperoncino fresco piccante, un cucchiaino di origano secco, 8 fette di pane, olio extravergine di oliva, sale.

Tagliate a metà le melanzane e cuocetele sulla griglia ben riscaldata per 8-10 minuti, finché la pelle sarà ben abbrustolita e la polpa morbida. Sbucciate due spicchi di aglio e passateli al mixer con la polpa di melanzana fino a ottenere un composto omogeneo. Pulite il peperoncino, eliminate i semi, tritate la polpa e incorporatela alla purea di melanzane con l’origano e due cucchiai di olio.
Salate e, se necessario, aggiungete ancora un filo di olio. Mondate l’aglio rimasto e tagliatelo a metà. Fate tostare il pane nel forno scaldato, strofinatelo con l’aglio e servitelo caldo con la crema di melanzane.

PRIMO: Lasagne al sugo di funghi

Ingredienti per 6 persone: 500 gr lasagne secche, 300 gr funghi porcini, aglio, prezzemolo, olio, sale, pepe, salsa di pomodoro, rosmarino, lievito alimentare.

Rosolare l’olio, aggiungere il prezzemolo, l’aglio ed il rosmarino tutti assieme tritati. Aggiungere i funghi a fettine, la salsa di pomodoro, eventualmente una tazza di brodo; lasciare cuocere per 15-20 minuti. Lessare la pasta e condirla con questo sugo e abbondante lievito alimentare.

SECONDO: Seitan in Salsa D’Arance

Ingredienti per 4 persone: 500 gr. di seitan, succo di 2 arance, scorza di 1/2 arancia, 1 pezzetto di porro, 40 gr. di farina di kamut, 2 dl. di brodo vegetale, 2 foglie di salvia, 1 cucchiaio di miso, 1 cucchiaio di curry, 1 cucchiaio di salsa tamari, olio extravergine d’oliva, sale.

Tagliare il seitan a fettine. Pulire e tritare il porro con le foglie di salvia e la scorza d’arancia, fare appassire con un poco di olio extravergine d’oliva. Aggiungere la farina di kamut e, stemperatoci il miso, il brodo vegetale mescolato al succo delle arance. Continuare a cuocere su fuoco basso, fino a ottenere una salsa vellutata, insaporire con il curry e la salsa tamari. Nel frattempo, fare saltare il seitan in un poco di olio e tamari. Versare la salsa d’arance sul piatto di servizio e disporvi sopra le fettine di seitan calde.

DESSERT: Alberelli di Natale

Ingredienti per 12 alberelli: 1 confezione da 375 g di muesli croccante e vegan, 200 g di cioccolato fondente vegan, 200 ml di latte di soia alla vaniglia, 1 bustina di zucchero a velo.

Spezzate il cioccolato e scioglietelo assieme al latte di soia a fuoco basso in un pentolino, facendo molta attenzione a non far attaccare sul fondo. Unite il muesli e mescolate accuratamente, fino ad ottenere un composto piuttosto denso. Spegnete la fiamma e lasciate intiepidire un pochino: non fate raffreddare altrimenti si solidifica! Con il composto ottenuto formate dodici piccoli coni irregolari a forma di alberello disponendoli mano a mano su una teglia ricoperta da carta forno. Per perfezionare appuntiteli leggermente. Lasciateli raffreddare completamente. Quando gli alberelli sono diventati belli solidi disponete delicatamente ciascun alberello su un piattino per dolci e, appena prima di servirli, cospargeteli con lo zucchero a velo servendovi di un colino, così da dare l’impressione di una nevicata.

Ed ecco qui…Semplici, veloci e pratiche ricette tutte da gustare!!!BUON APPETTITO!

Capodanno con i Botti…

17 Dic

Questo periodo di festa e gioia ci rasserena come non ammetterlo. Però oggi volevo parlarvi di un grave problema che tocca da vicino tutti gli amici degli animali. Chi tra voi ha un cane, un gatto, un coniglietto ecc ha potuto notare che mentre noi viviamo allegramente questo periodo tra amici, cibo, feste i nostri fedelissimi amici a quattro zampe soffrono. Sapete perchè? Ma ovviamente a causa dei botti, petardi, fuochi d’artificio e rumori di ogni altro genere. E ciò non comporta solo un trauma per il nostro amico, ma a volte tutto questo “divertimento”, insensato se me lo concedete, sfiora la tragedia o nel peggiore dei casi finisce proprio in TRAGEDIA. Il bilancio di morte di animali domestici e non, cresce esponenzialmente ogni anno. Gli animali e in particolare i cani, hanno un udito più sviluppato del nostro, circa sei sette volte più acuto di quello umano, riescono a sentire a distanze consistenti e quindi per loro quel rumore unito al concetto di ignoto(poichè non associano quel rumore a qualcosa di familiare ma lo associano a uno stato di pericolo) porta l’animale a subire un forte stress che a distanza di tempo sfocerà in vera fobia come risulta dagli ultimi studi. Nel peggiore dei casi poi l’animale non riesce a subire questo stress tanto da morire di vera e propria paura. E allora perchè, se vogliamo bene a quei teneri compagni di vita che ci rallegrano, ci amano incondizionatamente, ci coccolano ecc dobbiamo costringerli a temere una festività così bella per noi invece di fargli vivere CON NOI questa gioia? Per favore, quindi, quest’anno quando siete lì riuniti per fare il conto alla rovescia, invece di sparare(che tra l’altro è pericoloso anche per noi) petardi, prendete il vostro cucciolo e augurategli un buon anno. GRAZIE!